Martedì, 15 Giugno 2021
Cassia La Storta / Via Giulio Galli

Giustiniana: coltivavano 7 piante di marijuana in casa, due arresti

Due diciannovenni coltivavano in un appartamento in via Giulio Galli le piante di marijuna, i due erano monitorati da giorni. Fermati per coltivazione ai fini dello spaccio

Due giovani romani di 19 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Roma La Storta e da quelli dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Roma Cassia con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due, i cui spostamenti erano da tempo monitorati dai militari, sono stati controllati nei pressi della loro abitazione in via Giulio Galli, zona Giustiniana.


I Carabinieri, notato lo strano nervosismo manifestato dai diciannovenni, hanno esteso i controlli ai loro appartamenti rinvenendo complessivamente 7 piante di marijuana e materiale per il confezionamento delle dosi. La droga è stata sequestrata mentre i due giovani “imprenditori” saranno processati con rito direttissimo. Nel corso dell’operazione i Carabinieri hanno anche denunciato un 15enne trovato in possesso di un coltello a serramanico, che è stato sequestrato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giustiniana: coltivavano 7 piante di marijuana in casa, due arresti

RomaToday è in caricamento