Lunedì, 26 Luglio 2021
Cassia Cassia

Cassia: romeno aggredito e insultato, due arresti

Il romeno 40enne è stato aggredito ed insultato con frasi razziste.I due arrestati sono stati già giudicati per direttissima e si trovano adesso a Regina Coeli

Ancora un episodio di razzismo a Roma ai danni di un romeno. Due giovani romani sono stati arrestati perchè hanno aggredito ed insultato un romeno con frasi razziste cercando anche di sferrargli una coltellata, soltanto perché era romeno.

Due le persone arrestate dai carabinieri per l'episodio avvenuto la sera del primo aprile in via Cassia, a Roma. Secondo quanto si è appreso i due arrestati, pregiudicati di 23 e 29 anni, si sono avvicinati al cittadino romeno di 40 anni e dopo avergli chiesto da quale paese provenisse lo hanno insultato con frasi tipo "che ci fate qui romeni di m...".


Poi lo hanno aggredito con calci e pugni. Uno di loro ha tentato anche di accoltellarlo. I carabinieri della stazione di Roma La Storta hanno bloccato i due aggressori arrestandoli con l'accusa di atti di discriminazione per motivi razziali. I due sono stati già giudicati per direttissima e si trovano adesso a Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassia: romeno aggredito e insultato, due arresti

RomaToday è in caricamento