RomaNordToday

Un muro di immondizia sotto le finestre: sulla Cassia dieci giorni per rimuovere la discarica

La dannazione di via della Cerquetta soffocata dai rifiuti: per oltre una settimana cassonetti sommersi e irraggiungibili, intorno timore per i ratti e odori pestilenziali

Foto Facebook: Roberta S. - Sei della Cassia Se

Dieci giorni: tanto hanno atteso i residenti di via della Cerquetta per vedere la propria strada libera da quella montagna di rifiuti che per oltre una settimana ha fatto da cornice degradata e degradante alla traversa residenziale della Cassia. 

Un muro di immondizia in via della Cerquetta

Cumuli di sacchetti della spazzatura tanto alti e ingombranti da non consentire agli abitanti di poter conferire in modo corretto nelle pattumiere loro destinate: così qualcuno ha scelto di incamminarsi verso i primi cassonetti liberi, altri hanno optato per la via più semplice ossia l'abbandono della spazzatura ai piedi dei raccoglitori mai svuotati. 

Così via della Cerquetta per dieci giorni si è trasformata in una vera e propria discarica a cielo aperto, un immondezzaio sotto le finestre delle palazzine della via sottoposte a scenario catastrofico e odori pestilenziali.

Oltre alla spazzatura accumulata per giorni, anche gli effetti delle incursioni degli animali con sacchetti strappati e rifiuti sparsi ovunque. Non sono mancati poi i timori per l'arrivo dei ratti o il richiamo ai cinghiali. Segnalazioni e gridi d'allarme inascoltati. 

Dieci giorni per rimuovere la discarica a cielo aperto

Fino a questa mattina, giovedì 15 novembre, quando i residenti hanno finalmente trovato la propria strada libera da quel muro di immondizia e pulita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un sollievo per quanti hanno ricevuto proprio di recente la bolletta della Tari nella cassetta della posta. La speranza di molti è che il pagamento possa essere, almeno d'ora in poi, a fronte di un servizio efficiente e virtuoso. 
via della Cerquetta pulita-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento