RomaNordToday

Le piazzole traboccano di rifiuti: la Cassia bis è una discarica a cielo aperto

Ennesima denuncia sullo stato pietoso delle aree di sosta della Cassia Veientana prese di mira dagli incivili, Astral a lavoro per rimuovere immondizia. Cangemi: "Servono telecamere sorveglianza"

Niente tregua per la Cassia bis, l'arteria di Roma Nord trasformata dagli incivili in una vera e propria discarica a cielo aperto. Qui le piazzole vengono utilizzate come se fossero isole ecologiche e pattumiere nelle quali sversare ogni tipo di rifiuto: dalle gomme delle auto ai calcinacci, fino agli ingombranti e a quei sacchetti della spazzatura che in tanti preferiscono gettare addirittura in corsa dal finestrino piuttosto che impegnarsi nella differenziata.

Così, nonostante le pulizie, la Veientana si trasforma ciclicamente in un immondezzaio con buona pace dei tanti automobilisti che ogni giorno transitano in un senso e nell'altro.

Di recente l'ennesimo intervento di Astral per rimuovere dalle piazzole di tutto e di più. Ma per la Cassia bis occorre uno sforzo maggiore. 

"Finalmente, a quanto apprendiamo, Astral è impegnata in queste ore a ripulire la Cassia bis, nel tratto tra Labaro e Le Rughe. Meglio tardi che mai. La Cassia veientana si trasforma ogni giorno in una discarica a cielo aperto con caditoie intasate e aree sosta sommerse di spazzatura" - denuncia il consigliere regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi, invitando la Regione Lazio ad intervenire prevedendo pure l'installazione di telecamere di sorveglianza "per garantire la tutela ambientale di un'arteria importante di collegamento a Roma Nord dove il degrado, purtroppo, è la normalità". 

Pulizie dunque che secondo l'esponente dell'opposizione della Pisana non bastano: "Vanno attuate - dice - misure di controllo per evitare che la Cassia bis, nel giro di poche ore, torni ad essere invasa da montagne di rifiuti".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento