RomaNordToday

I beneficiari del reddito di cittadinanza "esercito" del decoro: pulizie e murales a scuola

Nel Municipio XV il progetto per i "lavori socialmente utili": i cittadini saranno impegnati nella manutenzione della scuola di Largo Castelseprio

Lavori socialmente utili per i beneficiari del reddito di cittadinanza di Roma nord.

Nell'attesa dell'assegno mensile o dell'occupazione tanto agognata alcuni dei residenti del Municipio XV che percepiscono le somme previste dalla misura di contrasto alla povertà e per l'integrazione varata da quel che fu il governo gialloverde si stanno occupando di rimettere in sesto le scuole del territorio. 

"Lavori socialmente utili" per i beneficiari del reddito di cittadinanza 

Piccoli lavori di manutenzione per rendere i plessi scolastici più decorosi, sicuri e belli. 

Un impegno in favore della comunità previsto da una delibera del Municipio XV che per primo ha inaugurato il progetto dei "lavori socialmente utili" portati avanti dai beneficiari del reddito di cittadinanza. 

Degli 854 aventi diritto, solo alcuni si prestano alle attività previste: 16 ore alla settimana dedicate a tinteggiatura delle pareti, cancellate, muretti, recinzioni, rimozione di scritte e manifesti abusivi sui muri, sistemazione del verde e dei cortili interni ma anche progetti artistici. 

Pulizia e murales per la scuola di Labaro

Sarà così nella scuola di Labaro, quella di Largo Castelseprio. Per tre giorni, dall'8 al 10 gennaio, le "nuove" squadre del decoro provvederanno "alla pulizia della scala antincendio, di pulizia del cortile e alla realizzazione di un murales" - ha fattio sapere l'assessore alla Scuola del Quindicesimo, Pasquale Russo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la scuola di Labaro, sotto ad una delle finestre, il disegno di un libro aperto su un prato tra fiori e colori scintillanti. I beneficiari del reddito di cittadinanza ricominciano dalle scuole, dai lavori socialmente utili. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento