PratiToday

Trionfale, il parcheggio è pronto da mesi ma il Comune non firma: residenti pronti alla protesta

Manca il collaudo finale del dipartimento Urbanistica, l'opera però è terminata e attesa dalla cittadinanza in un quadrante che già soffre la scarsità di posti auto

L'area parcheggio prima dei lavori (via Giuseppe Di Bartolo)

Manca solo il collaudo finale del dipartimento Urbanistica di Roma Capitale, solo una firma. I cittadini del quadrante compreso tra le metro Cipro e Baldo degli Ubaldi, attendono da settembre. Parliamo del parcheggio di via Giuseppe Di Bartolo, nella zona Angelo Emo-Ammiragli, a pochi metri dalla stazione ferroviaria Valle Aurelia. A denunciare a gran voce lo stallo dell'opera, un cantiere immobile da mesi, la presidente del I municipio Sabrina Alfonsi, Pd, e l'assessore alla mobilità Anna Vincenzoni. 

"Riceviamo ogni giorno legittime rimostranze da parte dei residenti". Mail, telefonate, messaggi su whatsapp. Lamenti di chi aspetta di tornare a posteggiare la propria auto su un'area vitale per un quadrante densamente popolato e con pochi parcheggi. L'opera è stata realizzata quale onere concessorio dalla società CDS Costruzioni SpA, che ha costruito nel 2018 il vicino centro commerciale Aura. "Sono mesi che sollecitiamo la consegna - spiegano dal I municipio - non appena terminati i lavori".  

E ancora ritardi si registrano per l'area del parcheggio da destinare a quattro stalli di sosta dell'Atac, confinante sul lato sud con via Angelo Emo. "Un vuoto urbano che penalizza i residenti e i commercianti della zona oltre agli utenti della vicina stazione di Valle Aurelia della Metro e della FM3. Siamo pronte - concludono la minisindaca e la titolare alla Mobilità di via della Greca - a scendere in piazza al fianco dei residenti del nostro territorio che stanno organizzando una manifestazione per attirare l'attenzione su quella che nell'ultima mail ricevuta dai cittadini esasperati viene definita come 'situazione ridicola se non fosse assurda'". 

Una vicenda che va avanti da anni quella del parcheggio di via Di Bartolo, diventato un cantiere con i lavori per la costruzione del centro commerciale. Prima di proprietà del Demanio, poi dopo una serie di lungaggini burocratiche infinite passato al patrimonio del Comune, doveva essere riqualificato e trasformato in parte in un capolinea degli autobus. Dopo mesi è ancora inagibile, nonostante lo stesso dipartimento Patrimonio abbia messo nero su bianco in una nota interna la possibilità, come prevede la normativa (ex articolo 230, dpr 207/2010), di procedere a una consegna anticipata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento