PratiToday

Trionfale: tornano i "nonni vigili" davanti la scuola di via Giordano Bruno

Da lunedì 27 in entrata ed in uscita dalla scuola Cairoli gli attraversamenti saranno presidiati dai nonni vigili. Alfonsi(Pd): "Mi appello agli anziani affinchè si possa replicare l'iniziativa anche presso altri istituti scolastici"

L’attraversamento pedonale di via Giordano Bruno 2, da lunedì 27 febbraio tornerà ad essere presidiato. A garantire il passaggio dei bambini che escono dalla scuola elementare Adelaide Bono Cairoli, ci saranno infatti i “nonni vigili”. Torna così il progetto che lo scorso anno era stato finanziamento dalla Regione. Questa volta  senza ricorrere a stanziamenti di fondi. Rinnovata la collaborazione tra Municipio I, Acli e Fap Acli di Roma,  il servizio sarà garantito grazie alla disponibilità degli anziani del territorio.

A GRENDE RICHIESTA - Il progetto riprenderà ufficialmente a partire dalle ore 16 di lunedì 27 febbraio. “A grande richiesta – hanno dichiarato Lidia Borzì e Francesco De Vitalini, rispettivamente presidente delle ACLI di Roma e provincia e segretario della FAP ACLI Roma –  soprattutto da parte delle famiglie degli alunni, riparte questo progetto, che l'anno scorso ha riscosso un importante successo sia fra i bambini che fra gli anziani che vi hanno preso parte. Riproporlo anche quest'anno è un segnale di come le buone pratiche sul territorio siano in grado di creare legami di solidarietà e prossimità duraturi nel tempo che vanno oltre il termine dei progetti finanziati. Come ACLI Roma e FAP ACLI promuoviamo attraverso diverse iniziative lo scambio intergenerazionale e l'invecchiamento attivo degli anziani, e questa iniziativa senza dubbio favorisce in maniera importante a raggiungere questo obiettivo”.

L'APPELLO - “Progetti come questo - ha commentato Sabrina Alfonsi, presidente Municipio Roma I Centro - rappresentano esperienze assolutamente positive che vanno assolutamente mantenute, perché da un lato valorizzano quella risorsa insostituibile per la nostra società rappresentata dagli anziani, dall'altro danno tranquillità alle famiglie garantendo maggiore sicurezza agli alunni - soprattutto delle scuole primarie - nei momenti dell' entrata e dell'uscita dalle scuole, che sono i più caotici”. L'iniziativa dei nonni vigili, potrebbe estendersi anche oltre la scuola Cairoli. E' questo l'auspicio di Sabrina Alfonsi che lancia “un appello alle persone anziane più attive del nostro territorio perché si facciano avanti per fornire il loro importante contributo, in modo tale che sia possibile organizzare altre squadre di volontari e replicare l'iniziativa anche presso altri istituti scolastici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento