rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Prati Della Vittoria / Via Sabotino

Vandalizzata l'area giochi realizzata grazie ai cittadini nel quartiere Della Vittoria

Arredi vandalizzati nel parco di via Sabotino

Il giardino Pietro Lombardi di via Sabotino, nel quartiere Della Vittoria, è stato preso di mira dai vandali. Ora uno dei principali arredi è stato transennato perché, dopo una recente incursione, è stato messo fuori uso. Non solo. Chi nella mattinata di lunedì 25 aprile si è recato nello spazio verde, che si trova a due passi da piazza Mazzini, ha trovato anche i tricicli dei bambini gettati nei cestini e la recinzione dell’orto urbano che è stata divelta.

L'attivazione delle telecamere

L’incursione risale alla notte tra domenica 25 e lunedì 26. “Chiediamo all’Ater che è proprietario dell’area ed al municipio che ne ha la gestione, di aiutarci ad attivare le videocamere. Grazie ad uno sponsor privato, già ne abbiamo 8 a disposizione, ma occorre installarle e metterle in funzione” ha spiegato Eleonora Pirano, presidente del comitato “Amici di via Plava”. La presenza di tanti “occhi elettronici” ha lo scopo di  scoraggiare l’incursione di altri atti vandalici e, contestualmente, finirebbe per completare la riqualificazione del giardino, secondo il progetto elaborato proprio dai residenti.

La riqualificazione dal basso

“Il nostro comitato è nato nel 2018, quando vennero rimossi gli arredi ludici dell’area giochi – ha ricordato Pirano – abbiamo partecipato ad incontri con Ater e Comune” che avevano un contenzioso che bloccava la riqualificazione dello spazio “abbiamo organizzato eventi di raccolta fondi ed abbiamo coinvolto aziende private alla ricerca di fondi per comprare i nuovi arredi”.

Cosa serve per completare il progetto

L’area giochi già nel dicembre del 2018, è stata ripristinata. Ed ora ogni arredo, dalla piramide di corda al ponticello di legno appena vandalizzato, hanno l’indicazione degli sponsor che ne hanno sostenuto la riqualificazione. C’è anche un orto urbano, il primo ad esser stato realizzato al Centro di Roma. Manca solo la realizzazione di un bagno, in un manufatto interno al parco per il quale Acea ha già provveduto all’allaccio in fogna. Ed oltra a quello serve attivare le telecamere. Per non vanificare gli sforzi dei cittadini e delle attività commerciali che, in questi anni, hanno sostenuto la riqualificazione del giardino.

Dettaglio gioco vandalizzato-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalizzata l'area giochi realizzata grazie ai cittadini nel quartiere Della Vittoria

RomaToday è in caricamento