Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Prati Ponte del Risorgimento

Prati: allo studio l'inversione di marcia per ponte Matteotti o ponte Risorgimento 

Il possibile cambio di viabilità ha l'obiettivo di snellire il traffico per le auto che si spostano tra Prati e il Flaminio

Invertire il senso di marcia di ponte Matteotti o di ponte del Risorgimento potrebbe rendere più agevole il passaggio delle auto private da Prati al quartiere Flaminio. Questo l'oggetto della discussione che si è svolta ieri in commissione Mobilità.

"E' stata una seduta molto partecipata su un tema sentito - ha commentato il presidente Enrico Stefàno - che riguarda la mobilità di un quadrante densamente popolato e vissuto, a cavallo tra il I e il II Municipio, e flussi di traffico che interessano tutta la città. Abbiamo discusso, con il contributo della Polizia Locale, di Roma Servizi per la Mobilità e del Dipartimento Trasporti, sulla valutazione dell'ipotesi di revisione del senso di marcia dei ponti in prossimità di via Luigi Settembrini (ponte Matteotti) o di viale Mazzini (ponte del Risorgimento)". 

Allo stato attuale risultano penalizzati, in termini di circolazione stradale per i mezzi privati, i flussi che dal quartiere Prati si dirigono verso il quartiere Flaminio percorrendo l'unica corsia disponibile su Ponte Nenni e, quindi, congestionando l'intera area. "Roma Servizi per la Mobilità e il Dipartimento Trasporti si sono impegnati a studiare la situazione - ha concluso Stefàno - e a prevedere alcune ipotesi progettuali su cui ragionare, da qui a un mese circa, convocando magari anche una successiva commissione in loco". 

(Fonte Agenzia Dire)


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prati: allo studio l'inversione di marcia per ponte Matteotti o ponte Risorgimento 

RomaToday è in caricamento