PratiToday

Prati: minacce di morte ed estorsioni continuate, vittima il cognato barista

In manette è finito un uomo di 46 anni dopo la denuncia alla polizia da parte della vittima

Si è presentato davanti al bar del cognato in zona Prati e minacciandolo di morte gli ha intimato di consegnargli del denaro. La vittima impaurita e terrorizzata da tale atteggiamento che oramai si ripeteva in maniera cadenzata, con la scusa di andare a prendere i soldi richiesti,  si è defilato in cucina e ha chiamato la Polizia chiedendo aiuto. 

Gli agenti del commissariato Prati, diretti da Filiberto Mastrapasqua, in pochi istanti sono arrivati davanti all’esercizio commerciale, cogliendo sul fatto un uomo palermitano 46enne, mentre s’impossessava del denaro contante direttamente dalle mani del cognato. 

Arrestato, è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e risponderà del reato di estorsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento