rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Prati Della Vittoria / Viale Giuseppe Mazzini

Prati, i cinghiali hanno preso dimora a viale Mazzini

Sartini (lista Gualtieri): "Un residente a spasso con il cane si è dovuto rifugiare in un bar"

Gli avvistamenti di cinghiali nella zona di Prati, ed in particolare a viale Mazzini, stanno diventando frequenti. Molto frequenti. 

A fine marzo era stato segnalato un ungulato in un’aiuola situata a pochi passi dalla sede Rai. La presenza di questi animali, però, è tutt’altro che occasionale nel quadrante. La signora Francesca, una residente, ha raccontato di averne visti uscire due enormi che si spingevano verso viale Mazzini, direzione piazzale Clodio. 

Nella mattinata del 20 aprile, intorno alle 6,20, un nuovo avvistamento. “Questa mattina un cinghiale ha caricato un cittadino a spasso col cane che si è dovuto rifugiare in un bar” ha fatto sapere il consigliere municipale Renato Sartini della lista Gualtieri. La presenza di questo animale è stata ripresa in un video. “Lo ha girato mio marito – ha spiegato a Romatoday la stessa residente– ed il luogo è il primo giardino di viale Mazzini, davanti la farmacia”. 

“Questi animali provengono dalla Riserva di Monte Mario e sono oramai diventati ‘confidenziali’ col territorio. Resta il fatto che possono attaccare un essere umano e creare un serio problema fisico. E sono ostacoli pericolosi per le auto ma soprattutto per i motociclisti che potrebbero rischiare anche la vita in un impatto frontale”  ha ricordato il consigliere municipale Renato Sartini, della lista civica Gualtieri.

Per contenere la diffusione di questi animali, il comune, la città metropolitana e la regione Lazio, nel 2019 hanno sottoscritto un protocollo d'intesa. L'accordo ribadisce i compiti in capo a ciascuno dei tre enti che lo hanno firmato. Più di recente, l'assessora ai rifiuti Sabrina Alfonsi, ha convocato un tavolo per ribadire le misure da mettere in campo, anche ricorrendo alla sistemazione di reti elettrosaldate, nei varchi più frequentemente attraversati dagli ungulati. Per contenere l'avanzata degli animali, poi, resta l'esigenza di posizionare e presidiare le gabbie spesso vandalizzate di RomaNatura. Non a viale Mazzini, evidentemente, ma nelle aree verdi da cui gli ungulati provengono. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prati, i cinghiali hanno preso dimora a viale Mazzini

RomaToday è in caricamento