Domenica, 13 Giugno 2021
Prati Prati

Prati, minacciava bar, ristoranti e tabaccherie. In manette estorsore

L'uomo, un pregiudicato di 37 anni, entrava nei locali fingendosi cliente e minacciava i proprietari di consegnargli denaro in contante, riusciva ad ottenere anche poche centinaia di euro

Entrava nei locali minacciando i proprietari di consegnarli del denaro contante. Al loro rifiuto si faceva più insistente, ottenendo cifre anche di poche centinaia di euro, per poi uscire e andarsene. Un pregiudicato di 37 anni è stato arrestato per estorsione continuata. L’uomo era solito entrare come un qualsiasi cliente per poi trasformarsi in estorsore ai danni dei titolari di alcuni esercizi commerciali in zona Prati. Bar, ristoranti e tabaccherie i suoi obiettivi.

All'ennesimo episodio, una delle vittime ha deciso di rivolgersi alla Polizia, denunciando i fatti. Nella mattina di ieri gli investigatori del commissariato si sono appostati di fronte a uno dei bar in questione, sorprendendo l'uomo intento a minacciare il titolare e a chiedere denaro. Immediatamente bloccato, è stato accompagnato negli uffici di Polizia. Per lui sono scattate le manette per il reato di estorsione continuata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prati, minacciava bar, ristoranti e tabaccherie. In manette estorsore

RomaToday è in caricamento