PratiToday

Black out tra Prati e Flaminio: cavi elettrici si surriscaldano e vanno in tilt

Il fumo dai tombini ha fatto scattare l'allarme i residenti ma non ci sono feriti

Black out al Flaminio e a Prati nella mattinata di oggi, provocato da un principio di incendio in una centralina sul Lungotevere delle Navi. La fornitura di energia elettrica si è interrotta e numerose sono state le telefonate da parte dei residenti per cercare informazioni circa il ripristino della stessa. 

I vigili del fuoco sono intervenuti per raffreddare i cavi della fibra ottica che si erano surriscaldati, provocando fumo nell'impianto. Con il passare delle ore la situazione è parzialmente tornata alla normalità. In giornata l'elettricità tornerà in tutte le strade interessate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento