Prati Prati / Via Frà Albenzio

A due passi dalla metro Cipro spopola il bazar degli stracci

Il racconto a RomaToday: "Nessuno ha fatto niente"

Il bazar degli stracci a due passi dalla metro Cipro

“La storia va avanti almeno da un anno. Ogni mattina esco a fare una passeggiata con il mio cane e trovo questa situazione, a dir poco vergognosa”. Siamo su via Frà Albenzio, all’angolo con via Cipro, a due passi dalla metro (linea A), zona Prati. Qui va in scena quello che è stato definito “il bazar degli stracci”. A segnalarlo a RomaToday è stata una lettrice, che ha aggiunto: “Nessuno fa niente per risolvere la cosa”. Lungo la strada, in sostanza, c'è una sorta di mercatino a cielo aperto.

bazar degli stracci-2

Il bazar degli stracci lungo il marciapiede

Anche oggi 12 dicembre, come testimoniato dalle foto - scattate alle 7,15 -  la musica è stata la stessa, sia in prossimità del semaforo lato ospedale Oftalmico sia lato stazione metro Cipro. A terra, sopra un lenzuolo, è comparso di tutto: scarpe, pantaloni, maglioni. Il marciapiede, ha raccontato la signora, è occupato su entrambi i lati: “È impossibile che qualcuno non se ne sia accorto”. La scorsa settimana, davanti a una cabina telefonica (foto sopra) era stato abbandonato un cumulo di vestiti: “Ecco ciò che resta del bazar”.

Rifiuti a cielo aperto

Ma non ci sono solo gli stracci. Perché a duecento metri, ossia in via della Meloria, sono stati abbandonati rifiuti sul ciglio della strada. Infatti, è stato possibile notare sacchetti dell’immondizia, cartoni e pure un vecchio lavandino: “Siamo messi così – ha commentato – vediamo se qualcuno farà qualcosa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A due passi dalla metro Cipro spopola il bazar degli stracci

RomaToday è in caricamento