Prati

Licei, Barbera: "Provocazione estrema destra davanti a Tasso e Righi"

"Non è la prima volta che gli studenti di queste e altre scuole denunciano provocazioni da parte del Blocco studentesco"

Uno scontro politico che va condannato. Il membro del comitato politico romano del Prc-Federazione della Sinistra e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII Giovanni Barbera denuncia quanto accaduto stamattina davanti ai licei Tasso e Righi: "Denunciamo e condanniamo le provocazioni di questa mattina davanti ai licei Tasso e Righi da parte di giovani militanti di estrema destra. Con striscioni, spintoni, lancio di uova e slogan, hanno tentato di far surriscaldare pericolosamente  il clima tra gli studenti che si apprestavano a partecipare ai cortei studenteschi che oggi, contro la crisi e le politiche di austerità del Governo Monti, sfileranno per la città. Per fortuna non ci sono stati contatti fisici, ma questa situazione davanti alle scuole romane sta diventando veramente insostenibile da tutti i punti di vista".

INNALZAMENTO DELLO SCONTRO - Giovanni Barbera che denuncia questa pericolosa escalation: "E’ evidente il tentativo da parte dell’estrema destra romana di alzare il livello dello scontro politico, soprattutto davanti alle scuole caratterizzate dalla presenza di studenti antifascisti. Non è la prima volta che gli studenti di queste e altre scuole denunciano provocazioni da parte del Blocco studentesco e Controtempo. Esprimiamo la nostra solidarietà agli studenti antifascisti dei due licei romani e chiediamo alle autorità competenti di intervenire per porre fine a questa pericolosa escalation prima che sia troppo tardi”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licei, Barbera: "Provocazione estrema destra davanti a Tasso e Righi"

RomaToday è in caricamento