Prati Prati / Via Ottaviano

Municipio XVII, Barbera: "Il Candidato presidente lascia il Pdl"

Il presidente del consiglio della Circoscrizione Prati: "Un abbandono pesante che sfascia il gruppo di centrodestra"

Quando la nave affondano i topi scappano". Usa una metafora scusandosi con l'interessato il presidente del consiglio del Municipio XVII Giovanni Barbera per annunciare le dimissioni dal gruppo Pdl del candidato del centrodestra alle prossime elezioni municipali: "Si sfascia il Gruppo del Pdl al XVII Municipio con l'uscita del candidato del centrodestra alla presidenza del Municipio XVII del 2008, Luigi Avveduto. Un abbandono pesante che mette in crisi il Pdl nel XVII Municipio, anche perché  le motivazioni sono un pesante attacco al Pdl romano e laziale per i recenti fatti della Regione Lazio e la gestione del rapporto con gli eletti nei municipi".

ALTRI ABBANDONI - Membro del comitato politico del Partito Rifondazione Comunista - Federazione della Sinistra che incalza: "Avveduto è da sempre il consigliere di centrodestra più' votato in Municipio. Si mormora anche di altri eclatanti abbandoni nel suddetto Gruppo consiliare, già fortemente diviso al suo interno e in rotta di collisione con il suo capogruppo. Senza voler mancare di rispetto ad Avveduto - conclude Barbera - è proprio vero che quando la "nave affonda", i "topi" scappano!".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio XVII, Barbera: "Il Candidato presidente lascia il Pdl"

RomaToday è in caricamento