Pigneto

Giunta Palmieri, è ancora polemica: "Maggioranza spaccata"

A denunciare l'impossibilità di votare provvedimenti per il territorio causa fratture interne alla giunta di centro sinistra è il consigliere Idv Fabrizio Ferretti. "Palmieri intervenga per il regolare svolgimento dei consigli municipale"

Ancora una volta un provvedimento all'ordine del giorno si trasforma in cartina al tornasole della tenuta politica della giunta. Nella sala consiliare del VI municipio torna la polemica a scuotere la maggioranza di centro sinistra, uscita vincente dalla mozione di sfiducia, e gli allarmi su possibile crepe interne al Pd di Palmieri si fanno pressanti.

A smuovere nuovamente le acque è il gruppo Idv, lo stesso gruppo che ha messo al sicuro la giunta. Ma i problemi riemergono e sembrano esattamente gli stessi: prima la mancanza del numero legale in aula, data l'assenza di alcuni consiglieri del Pd, che ha impedito, la settimana scorsa, il voto di un provvedimento sulla ciclo-viabilità, e adesso la spaccatura interna alla maggioranza sulle intenzioni di voto.

In esame questa volta un provvedimento sulla riapertura dello sportello INPS presso il municipio, chiuso per decisione unilaterale dello stesso dirigente, approvato solo in seconda convocazione. Il motivo? "Nel corso del dibattimento due consiglieri del Pd hanno sottolineato il loro parere contrario alla mozione e successivamente il gruppo del Pd è uscito dall’aula prima della votazione". A denunciare l'epidosio è il consigliere Idv Fabrizio Ferretti che sottolinea come "gli unici del Pd a restare in aula siano stati il Presidente del consiglio Ettore Proietti ed il Consigliere Luigi Marturano" e come ciò testimoni in maniera evidente "una spaccatura interna grave tanto da impedirsi di votare un documento atto a implementare i servizi ai cittadini".

A rincarare la dose ci pensa il consigliere Maggi, sempre Idv: “Sembra che il PD stia mettendo in scena "Prove di minoranza", quasi abbia abdicato totalmente al suo ruolo di forza preminente del centrosinistra ed al proprio impegno a governare il sesto municipio". E, a chiosare, ancora Ferretti che si rivolge direttamente al presidente Palmieri: "Lo invitiamo nuovamente a intervenire immediatamente nei confronti dei consiglieri del Pd che non stanno permettendo il regolare svolgimento dei consigli municipali o ad ammettere l’insussistenza della maggioranza e a rassegnare le proprie dimissioni”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunta Palmieri, è ancora polemica: "Maggioranza spaccata"

RomaToday è in caricamento