Venerdì, 23 Luglio 2021
Torpignattara Prenestino / Via di Acqua Bullicante, 122

Torpignattara, parte la colletta per restaurare i graffiti sfregiati

Il Comitato di Quartiere ha dato il via alla raccolta fondi per restaurare i murales del Cinema Impero vandalizzati da ignoti il 3 maggio scorso. Servono mille euro

Il Comitato di Quartiere Torpignattara ha organizzato una raccolta fondi per restaurare i murales affrescati da Diavù nelle nicchie del Cinema Impero e oggetto di atti vandalici la notte del 3 maggio. I vandali sono intervenuti asportando pezzi di intonaco e di fatto rovinando tre delle quattro opere realizzate lo scorso marzo nell'ambito di un progetto di riqualificazione delle periferie attraverso la Street Art. 

LA RACCOLTA FONDI - La reazione del Comitato di Quartiere però non si è fatta attendere. Dopo le parole di sdegno per "un'impresa indecente realizzata da gentaglia inqualificabile" il comitato ha infatti annunciato una raccolta fondi per restaurare l'opera. L'obiettivo è raggiungere la cifra di mille euro. Si può effettuare una donazione a questo link. 

I LOVE TORPIGNART - Il progetto, precisa il comitato di quartiere, era stato realizzato a sostegno del movimento "Il Cinema Impero è anche mio riapriamolo!", e si inscrive nell’iniziativa I LOVE TORPIGNART promossa dallo stesso Comitato che intende promuovere la street art nel quartiere. Per l'occasione Diavù aveva pensato di omaggiare il quartiere affrescando i volti di cinque personaggi del cinema legati a Torpignattara: i fratelli Sergio e Franco Citti, Mario Monicelli, Pierpaolo Pasolini e Anna Magnani. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torpignattara, parte la colletta per restaurare i graffiti sfregiati

RomaToday è in caricamento