Torpignattara Pigneto / Via Leonardo Bufalini

Torpignattara: disabili prigionieri della sosta selvaggia

Nel popoloso quartiere di Roma Est chi ha difficoltà motorie è costantemente ostaggio di auto parcheggiate male e di marciapiedi inservibili

Che Roma non fosse una città per disabili non è una novità, ma se dal centro ci si sposta in periferia le cose possono peggiorare drammaticamente. Ne sanno qualcosa gli abitanti di Torpignattara che da tempo fanno i conti con scivoli inesistenti, marciapiedi inservibili e sosta selvaggia a go-go. E a rimetterci, ovviamente, sono le categorie più svantaggiate: disabili, anziani, genitori con il passeggino.

Queste foto, scattate da un nostro lettore in via Leonardo Bufalini, testimoniano le difficoltà che può incontrare una persona con difficoltà motorie, costretta a zigzagare tra le auto perché il marciapiede e lo scivolo per disabili sono entrambi occupati da mezzi in sosta selvaggia. A voi i commenti.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torpignattara: disabili prigionieri della sosta selvaggia

RomaToday è in caricamento