Sabato, 19 Giugno 2021
Torpignattara Quadraro / Largo Raffaele Pettazzoni

Largo Pettazzoni, la Provincia: "Nessuna dispersione elettrica"

Lo hanno riferito i tecnici della Provincia che, in seguito a segnalazioni degli utenti in merito a scosse elettriche avvertite utilizzando i giochi del parco, sono intervenuti per verificare il problema

Nessun cavo scoperto o dispersione elettrica. Questo il responso dei tecnici della Provincia intervenuti questa mattina nel parchetto di Largo Pettazzoni all'Acquedotto Alessandrino inaugurato lo scorso dicembre con la presentazione di un'importante novità: la creazione di giochi alimentati ad energia solare. La relazione è stata redatta in seguito a una serie di segnalazioni di genitori che lamentavano delle piccole scosse elettriche utilizzando proprio quei giochi, quelli alimentati a pannelli fotovoltaici.


Nonostante il risultato positivo dell'analisi, la Provincia preleverà comunque i pannelli elettrici dai giochi per ulteriore verifiche del problema. Per il momento dunque la spiegazione che è stata data è che, a causare le cariche elettrostatiche sia lo strofinamento dei vestiti sintetici sulle plastiche, in particolare degli scivoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Largo Pettazzoni, la Provincia: "Nessuna dispersione elettrica"

RomaToday è in caricamento