PignetoToday

Islam, un locale dopo le proteste: la comunità pregherà alla Marranella

Una palestra del V municipio, sita in via Policastro, in concessione per il venerdì di preghiera, dopo le proteste e i riti celebrati in piazza contro la chiusura dei centri islamici

Via Policastro, immagine d'archivio

Una palestra del municipio da utilizzare per la preghiera del venerdì, in via temporanea. Da via Perlasca, dopo gli incontri e le proteste delle ultime settimane, è arrivata una soluzione tampone. La comunità islamica di Roma est potrà raccogliersi in uno spazio pubblico in via Policastro, traversa di via dell'Acqua Bullicante subito a ridosso dell'ospedale Vannini, alla Marranella. 

"Ancora il passaggio non è stato ultimato - spiega il presidente del V municipio, Giovanni Boccuzzi - abbiamo fatto la direttiva, adesso il dirigente la deve assegnare". Ma ormai ci siamo, "a breve verrà concessa". Il venerdì, dalle 12 alle 15. Fino a quando? "Non sarà specificato, ci sarà scritto temporaneamente". 

Una prima risposta al problema della chiusura dei centri di culto islamici nel vicino quartiere di Centocelle. Cinque notifiche e cinque sequestri di altrettanti garage e scantinati utilizzati da tempo come moschee, abusive perché allestite senza i necessari cambi di destinazione d'uso e in alcuni con irregolarità riscontrate in materia edilizia. 

Un quadro di illegalità diffusa, risconosciuto dagli stessi interessati, che però al contempo rileva l'assenza di alternative, e a monte il mancato rispetto del diritto alla libertà di culto, in Costituzione. Da qui le quattro preghiere di protesta recitate in strada, l'ultima venerdì scorso al Colosseo. E finalmente un primo risultato, insieme al dialogo aperto con la Prefettura e gli assessorati al Sociale e all'Urbanistica che hanno promesso di trovare al più presto una ricetta per risolvere il problema, da applicare a tutto il territorio cittadino. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento