rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Torpignattara Quadraro / Via degli Angeli

Parco Sangalli ostaggio di vandali e degrado: il Municipio pensa a una recinzione

Il consigliere Salvatore Salmeri (Pd) ha presentato una risoluzione per chiedere di recintare l’area del Parco Sangalli, sottraendolo così a degrado e illegalità

Il consigliere Pd Salvatore Salmeri ha depositato una risoluzione per chiedere di recintare il Parco Sangalli di Torpignattara. Nel testo viene profilato anche un nuovo destino per l’attuale bocciofilio che secondo Salmeri dovrebbe essere trasformato in un centro multiculturale, “luogo di incontro di tutta la cittadinanza e base per la futura vigilanza a favore del decoro e della legalità”. 

Nella risoluzione viene infatti specificato che il bocciofilo Sandro Pertini dovrà diventare “la base operativa per la guardiania, pulizia, sicurezza e decoro urbano”. 

Secondo il consigliere l’iter che porterà a una riqualificazione complessiva dell’area sarà comunque piuttosto lungo: “Con Giammarco Palmieri e Massimiliano Valeriani - scrive Salmeri - stiamo lavorando affinché tutto questo si realizzi nel giro di un paio di anni. Non aspettiamoci bacchette magiche ne apprendisti stregoni allo sbaraglio. Facciamo le cose con cura con pazienza ascoltando chi da anni lavora volontariamente in quell area(e ne Sa sicuramente più di noi)e soprattutto puntiamo obiettivi credibili e realistici”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Sangalli ostaggio di vandali e degrado: il Municipio pensa a una recinzione

RomaToday è in caricamento