Torpignattara Tor Pignattara

Parco Sangalli, rubata per la terza volta la pavimentazione dell'area giochi

La denuncia del comitato spontaneo che si occupa dell'area verde, presa di mira in diverse occasioni in pochi mesi: "Vogliamo le telecamere"

Non c’è pace per le famiglie e i frequentatori del parco San Galli: per la terza volta, qualcuno ha deciso di accanirsi sull’area bimbi rubando alcune mattonelle dell’apposita pavimentazione.

La denuncia arriva dal comitato spontaneo Acquedotto Alessandrino-Parco Sangalli, che ha ricordato i tre diversi episodi subiti nel giro di pochi mesi.

“Ma cosa deve accadere ancora per accendere un faro sui problemi di questo quartiere? - chiedono i membri del comitato - La gravità del gesto è  insopportabile e ci chiediamo  ome sia possibile che in pieno lockdown notturno ci sia la possibilità di passare inosservati e fare tutto questo considerando che per rimuovere la pavimentazione ci vogliono almeno degli attrezzi adatti  e un bel po' di forza”.

Le mattonelle della pavimentazione sono state sradicate proprio nei pressi dei giochi, causando un danno economico non da poco visto anche il costo del ripristino: “Chiediamo  le  telecamere già  da tempo e la possibilità di utilizzare la struttura pubblica adiacente all'area giochi come casa del parco e punto di controllo - concludono dal comitato - ma ancora niente, e intanto chi ci rimette sono sempre i bambini”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Sangalli, rubata per la terza volta la pavimentazione dell'area giochi

RomaToday è in caricamento