Torpignattara Prenestino / Via di Acqua Bullicante

Street Art a Torpignattara: quattro famiglie del quartiere in un murale

Sabato 28 febbraio, all'interno della manifestazione TorpignaLab, l'inaugurazione in via dell'Acqua Bullicante di un'opera dei tre artisti Nicola Alessandrini, David Diavù Vecchiato e Lucamaleonte

Un murale che parlerà delle famiglie di Torpignattara. Quattro volti, quattro storie, quattro culture, rappresentate su un muro pubblico, insieme. La street art tornerà presto a colorare il quartiere multietnico del V Municipio. Sabato 28 febbraio, all'interno della manifestazione TorpignaLab, l'inaugurazione in via dell'Acqua Bullicante di un'opera di tre artisti di livello internazionale, Nicola Alessandrini, David Diavù Vecchiato e Lucamaleonte.

I tre verranno 'adottati' da altrettante famiglie di culture, provenienze e religioni diverse. L’artista vivrà con loro, indagherà la loro storia, il loro immaginario per carpire un volto, un personaggio, un corpo che possa rappresentare quella famiglia, quella storia, quel vissuto. 

Ne usciranno quattro volti che verranno dipinti su un muro corredati da un QRcode che rimanderà a un sito internet dove è descritto il percorso dell’artista e la storia di quel volto/famiglia. Una volta completato il murale verrà ricoperto da vernice bianca rimovibile: il velo d’ipocrisia che non vede/che nega che quei volti sono la storia comune del quartiere. Saranno poi i bambini (il futuro meticcio del quartiere), durante l'evento, a spazzare via questo velo lavando via con l’acqua il bianco che ricopriva i volti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Street Art a Torpignattara: quattro famiglie del quartiere in un murale

RomaToday è in caricamento