Giovedì, 29 Luglio 2021
Torpignattara

Torpignattara, 105 potenziato sulla Casilina: "Buon risultato, ora si investa sul trenino"

Soddisfatto il Comitato di Quartiere della rimodulazione delle corse del bus. Dopo settimane di denunce e lamentele si scende da 44 a 23 minuti in media di attesa

Da oggi la linea 105 non dovrebbe più dare problemi, o almeno, le criticità dovrebbero allentarsi. Agenzia per la Mobilità ha ripristinato lo stesso numero di corse attive prima dell'apertura delle nuovi stazioni metro C, (senza il 50 Express). Siamo passati da partenze in media ogni 44 minuti di Luglio alla media di 23 minuti attuale, dopo settimane di denunce e proteste dei residenti per le attese infinita alle pensiline. 

Soddisfatto il Comitato di Quartiere, voce principale delle rimostranze dei cittadini e in prima fila nella battaglia per rimodulare il servizio trasportistico di superficie, che a Torpignattara è ancora fondamentale. Certo, si può sempre migliorare. "Nelle prossime settimane proveremo a convincere ATAC a chiudere il cerchio migliorando le frequenze alle 19 (da 2 corse a 4), alle 20 (da 3 a 4) e alle 21 (da 2 a 3)". Per arrivare ai 18 minuti suggeriti "che il laboratorio di mobilità aveva valutato come necessari per coprire il fabbisogno".

E poi, per fare davvero un buon lavoro, toccherebbe "investire sul treno e trasformarlo in MetroTram" così da "trasformare il 105 in linea "esatta" integrando i due servizi, migliorando la viabilità dell'intero asse Centocelle-Porta Maggiore e riducendo i disagi per rumore, vibrazioni e smog". Ma questo è ancora un sogno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torpignattara, 105 potenziato sulla Casilina: "Buon risultato, ora si investa sul trenino"

RomaToday è in caricamento