PignetoToday

Via Perestrello, c'era una volta il mercato

Quattro soli banchi aperti, un impianto elettrico con cavi a penzoloni e condizioni igenico-sanitarie preoccupanti: ecco cosa resta dell'ex mercato rionale di Torpignattara

In via Bartolomeo Perestrello a pochi metri dal Pup interrato di recente costruzione e dove in questi giorni stanno ultimando i lavori per i punti di aerazione dei box, insistono i resti di quello che fu il mercato rionale di Torpignattara.

Una vita difficile quella dei mercati rionali e i motivi sono certamente molteplici. La casalinga a tempo pieno di qualche decennio fa non esiste più e l'esplosione della grande distribuzione con i centri commerciali ha fatto il resto. 

In questo caso non parliamo più di un mercato rionale, ma di quello che ne resta e per di più ben oltre i limiti delle leggi che regolamentano la sicurezza e l'igiene pubblica. Quattro soli banchi aperti di cui uno di fiori, una macelleria, uno di formaggi e salumi e un frutta e verdura, il tutto arricchito da una montagna di lamiere arrugginite e box chiusi, e da un impianto elettrico con cavi a penzoloni da cui è meglio girare alla larga. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



Ovviamente  al di la dell'aspetto pensiamo che i resti del mercato di Torpignattara non abbiano più  i requisiti igienico sanitari e di sicurezza e non si comprende come queste circostanze possano essere eluse, vista anche  la vicinanza del servizio di Igiene Pubblica della AslC di via Casilina, 395 e il comando del gruppo della Polizia Roma Capitale di largo Torre Annunziata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento