Giovedì, 28 Ottobre 2021
Torpignattara Torpignattara

Torpignattara, al parco Sangalli si riaccendono tutte le luci dell'acquedotto Alessandrino

Il comitato spontaneo dell'Acquedotto Alessandrino: "Dopo mesi e mesi di segnalazioni è possibile rivederlo in tutta la sua bellezza"

Mesi di segnalazioni e denunce da parte dei cittadini del quartiere hanno dato i loro frutti: tutti gli archi dell'acquedotto Alessandrino sono tornati ad essere illuminati. Otto dei faretti che dal basso, in modo artistico, illuminano i resti della costruzione romana erano rotti ormai da tempo e nei giorni scorsi sono stati ripristinati.

A dare la notizia il Comitato spontaneo dell'Acquedotto Alessandrino, molto attivo sia nella cura e nella manutenzione del parco Sangalli, dove si trova l'acquedotto, sia con azioni di pulizia e di cura del quartiere di Torpignattara. "Dopo mesi e mesi di  segnalazioni è stata ripristinata  tutta l' illuminazione del ParcoSangalli", hanno scritto. "Era da quest'inverno che il parco versava in uno stato di penombra per colpa  di otto lampade spente".

Un risultato, continuano, "di cui andiamo particolarmente orgogliosi perché siamo riusciti tramite specifiche segnalazioni a far aggiungere anche delle lampade artistiche mancanti. Oggi grazie a questo intervento  possiamo rivederlo in tutta la sua bellezza e più luminoso di prima".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torpignattara, al parco Sangalli si riaccendono tutte le luci dell'acquedotto Alessandrino

RomaToday è in caricamento