Sabato, 31 Luglio 2021
Torpignattara Pigneto / Via Zenodossio

Parco Almagià: ecco il cantiere. Dal Municipio: "Vigileremo sui lavori"

L'area verde, nel quartiere Torpignattara, è stata finalmente cantierizzata. Ora dovrebbe essere questione di pochi giorni per la partenza vera e propria dei lavori

Le foto mostrano chiaramente la cantierizzazione dell'area. Ormai ci siamo e lo possiamo dire con certezza. I lavori a Parco Almagià, nel quartiere Torpignattara, stanno per prendere il via. E' tutto pronto, mancano poche ore, giorni. "Manca pochissimo - ci spiega il consigliere Fabio Piattoni - entro questa settimana, al massimo all'inizio della prossima comincerà l'intervento di riqualificazione". Ovviamente, anche se il primo obiettivo è stato raggiunto, è sempre bene non abbassare la guardia. "D'ora in avanti - prosegue Piattoni - come municipio vigileremo sul corretto andamento dei lavori".

E sui tempi? "Certo ci vorrà almeno un mese, non posso dire niente di sicuro sulle tempistiche. Noi ci abbiamo messo i soldi e abbiamo curato il progetto, ma gli aspetti tecnici e amministrativi sono di competenza comunale, del Dipartimento Ambiente di Roma Capitale". Insomma, a meno di imprevisti, Torpignattara dovrebbe poter beneficiare a breve di un nuovo spazio verde, di nuovi giochi per i bambini, e di nuovo luogo di aggregazione per tutti i residenti.



IL LUNGO ITER - La storia di Parco Almagià è lunga. Più di anno fa venivano versati 95 mila euro dalle casse del VI municipio a quelle comunali per la realizzazione degli interventi di bonifica e riqualificazione dell'area compresa tra via Zenodossio, via Ruga e via Giovanni Maggi. Niente però è stato fatto per mesi. E per mesi si sono susseguite lamentale e proteste dei cittadini, del comitato di quartiere e dello stesso municipio che, come più volte spiegato, è rimasto in attesa che il Servizio Giardini del comune prendesse in mano i lavori. Le lamentele si sono concretizzate più volte con lettere inviate dal Cdq direttamente in Campidoglio. E, alla fine, la perseveranza e la lotta dal basso hanno pagato. Cosa avranno di nuovo i cittadini?

IL PROGETTO - Giochi per ampliare e mettere in sicurezza l'area ludica, un piccolo spazio con una seduta intorno di legno, tre cancelli e recinzione totale del parco. Ma non solo, ci sarà anche un gazebo in legno e un recinto dove sperimentare un orto. Questo è quanto comunicato dal Cdq Torpignattara, che, proprio come il minisindaco, ha più volte ribadito la propria funzione di controllo e di attenta vigilanza sullo svolgimento dei lavori.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Almagià: ecco il cantiere. Dal Municipio: "Vigileremo sui lavori"

RomaToday è in caricamento