Mercoledì, 22 Settembre 2021
Torpignattara Quadraro / Via di Tor Pignattara

Il gattoparco di villa De Sanctis a caccia di volontari

Dai sopralloghi ai controlli pre e post affido, al trasporto dal veterinario, dalle catture alla pulizia del parco, dalla raccolta di scatolette all'organizzazione di mercatini. I contatti per chi fosse interessato

Inaugurato a metà ottobre nel polmone verde di villa De Sanctis, ora il gattoparco di Torpignattara cerca rinforzi. Nella nuova struttura, due casette di legno dove il comitato di quartiere si prende cura di decine di mici abbandonati, servono volontari che aiutino la "vecchia guardia" in tutte le attività di accoglienza agli animali. Dai sopralloghi ai controlli pre e post affido, al trasporto dal veterinario, dalle catture alla pulizia del parco, dalla raccolta di scatolette ai mercatini.  

L'oasi felina è costituita di due prefabbricati installati nell'area del parco, uno è adibito a magazzino, mentre l’altro è destinato ad accogliere i mici del quartiere, una trentina circa, che all’interno della loro casa trovano un ambiente a misura di gatto: scivoli, cucce, coperte e ogni altro possibile comfort adatto ad un felino. Naturalmente la casetta dei mici è dotata della classica gattaiola che permetterà agli animali di entrare e uscire liberamente dai loro spazi.

Chiunque, vero amanti dei felini, fosse interessato, può contattare il 333 4283821 o scrivere alla mail Cdqtorpignattara@email.it. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il gattoparco di villa De Sanctis a caccia di volontari

RomaToday è in caricamento