menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La pavimentazione dell'area giochi del parco Sangallo rubata

La pavimentazione dell'area giochi del parco Sangallo rubata

Ladri senza scrupoli rubano pavimentazione appena ripristinata nell'area giochi. La rabbia dei residenti

Già portata via lo scorso 11 di gennaio e ricollocata dal Municipio nella notte è stata nuovamente rubata

Dei ladri senza scrupoli nemmeno di fronte ad un bene comune di cui usufruiscono i bambini. C'è tanta rabbia fra gli abitanti di Vigne Alessandrine, nella zona di Torpignattara, dove a distanza di poco meno di due settimane è stato nuovamente rubata la pavimentazione che si trova nell'area giochi del parco Sangalli. Già ripristinata dal Municipio stamattina l'amara sopresa, che ha trovato la denuncia degli abitanti del quartiere che si sviluppa a ridosso dell'Acquedotto Alessandrino. 

Ma andiamo per ordine, il primo brutto risveglio di questo 2021 c'era stato la notte dello scorso 11 gennaio, quando ignoti portarono via le piastrelle anticaduta dell'area giochi per i bambini che si trova in prossimita di largo Raffaele Petazzoni: "Incominciamo il nuovo anno con la consapevolezza che i delinquenti  non hanno più rispetto nemmeno per i bambini - denunciavano dal Parco Sangalli Comitato Spontaneo Acquedotto Alessandrino -. Siamo stati avvisati da alcuni genitori  che una bella porzione di pavimentazione in gomma all' interno dell area bambini è stata portata via. Un fatto gravissimo che fa riflettere sul livello di bassezza umana che ci circonda. Invitiamo tutti coloro che hanno visto qualcosa a segnalarlo".

Furto che aveva trovato una prima risposta immediata da parte del V Municipio che il 18 gennaio aveva ripristinato la pavimentazione dell'area del parco Sangalli, trovando il plauso del comitato e degli abitanti del quartiere: "Servizio giardini al lavoro per ripristinare la pavimentazione in gomma all' interno dell'areabimbi. Pochi giorni fa facemmo un post per segnalare il furto di porzione di pavimentazione. Ringraziamo l' assessore Cicerani ed il servizio giardini per il celere intervento".

Nonostate lo scorso mese di agosto siano state accese le luci nell'area del parco, a distanza di meno di una settimana ancora un furto, sempre delle piastrella anticaduta che ha trovato la rabbia del comitato spontenao: "A nulla è valso il tempestivo intervento del municipio nel ripristino della pavimentazione di due giorni fa.  Non possiamo più tollerare questi atti di delinquenza ai danni di un intera comunità e soprattutto dei nostri figli ed invitiamo tutti coloro che questa notte hanno visto qualcosa a segnalarlo. Invitiamo inoltre le istituzioni e le forzedellordine a puntare un faro sui problemi di questo quartiere che sta diventando sempre più invivibile. Chiediamo aiuto".

Grido d'aiuto che i cittadini hanno lanciato anche per un'altra situazione che ha visto nell'ultima settimana un incremento dei furti. Finestrini rotti e vetture depredate, questa l'amara sorpresa dei proprietari delle auto ripulite fra le zona di Marranella, Torpignattara ed appunto Vigne Alessandrino.  

Sul caso sono in corso accertamenti da parte degli agenti del V Gruppo Prenestino della Polizia Locale di Roma Capitale intervenuti sul posto. Acquisite le immagini di videosorveglianza in un ampio raggio della zona i 'caschi bianchi' coordinati dal comandante De Sclavis stanno cercando elementi utili a risalire agli autori del furto, ma non si esclude un eventuale atto vandalico. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento