Torpignattara Via di Tor Pignattara

Frutterie allargate nel mirino della Polizia: "Fenomeno in calo"

Secondo il Presidente del Municipio V il problema delle occupazioni abusive delle frutterie è in via di soluzione "Negli ultimi mesi la situazione è stata regolarmente monitorata dalla Polizia Locale. Fenomeno decisamente in calo"

Un fenomeno "decisamente in calo" quello dell’occupazione abusiva delle frutterie tra via Casilina e via Prenestina. Così almeno secondo una nota della Presidenza del Municipio che giudica il problema "in via di soluzione". Tutto merito, spiega la nota, dei controlli effettuati dal V Gruppo Prenestino della Polizia Locale di Roma Capitale che spesso è intervenuta emettendo verbali e ingenti multe.

EFFETTO DOMINO - Secondo il Municipio la task force è partita il mese scorso, quando "il Dirigente del Gruppo, il dott. Maurizio Maggi, avendo constatato la recidività del fenomeno ha proceduto con il sequestro preventivo e relativa chiusura di un esercizio sulla via Casilina". L’operazione si sarebbe quindi allargata alle zone limitrofe "creando un effetto domino estremamente positivo", tanto che "dagli ultimi controlli effettuati il fenomeno delle occupazioni abusive degli esercizi commerciali è decisamente in calo".

Nel commentare la notizia il Presidente Giammarco Palmieri ha sottolineato l'impegno degli uomini della Polizia Locale per contrastare il fenomeno. "Abbiamo sostenuto e favorito fin dall’inizio gli interventi del V Gruppo Prenestino - ha spiegato il presidente del Municipio Roma V, Giammarco Palmieri - grazie ai quali non sarebbe stato possibile ripristinare il decoro urbano in alcune aree e soprattutto salvaguardare il rispetto delle norme igienico-sanitarie".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frutterie allargate nel mirino della Polizia: "Fenomeno in calo"

RomaToday è in caricamento