rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Torpignattara Pigneto / Via Bartolomeo Perestrello

Festa per l'Ecomuseo, gli organizzatori: "Entusiasmo, partecipazione e consapevolezza"

I membri del comitato Torpignattara e dell'Osservatorio Casilino hanno espresso un giudizio positivo sulla festa di sabato 28 maggio organizzata per promuovere l'Ecomuseo nel Comprensorio Casilino

Oltre a "un magnifico spettacolo di colori, suoni e allegria" è stato soprattutto "un momento di consapevolezza collettiva delle enormi risorse umane, culturali e ambientali che questo territorio può e sa esprimere". E' il bilancio della festa tenutasi sabato 28 maggio in piazza Perestrello, espresso dagli organizzatori: il comitato Torpignattara e l’Osservatorio Casilino che hanno ringraziato in un comunicato tutti i partecipanti e coloro che hanno contribuito alla buona riuscita dell'evento.

Alla festa, organizzata per promuovere la nascita di un Ecomuseo nel Comprensorio Casilino, come specificato dai membri dei comitati, erano presenti "scuole, associazioni, istituzioni accademiche e semplici cittadini" pronti ad appoggiare con entusiasmo e spirito di iniziativa il progetto, basato sull' "elaborazione della memoria del territorio" e sulla "valorizzazione delle sue immense potenzialità naturalistiche e archeologiche". I comitati hanno ribadito nel comunicato gli intenti di fondo del progetto: "nell'Ecomuseo trovano piena espressione i valori, le istanze, le peculiarità della comunità urbana che il 28 maggio a Piazza Perestrello ha affermato più di ogni altra cosa il diritto a vivere il proprio territorio e a partecipare attivamente alle scelte che lo riguardano".


Nello specifico il Comitato TorPignattara e il Comprensorio Casilino ringraziano:


-Soulfood che ha portato a Piazza Perestrello la sua filosofia fondata su cibo arte e cultura.
-l Collettivo Orizzontale per il cantiere di autocostruzione della Piazza
-l’Istituto Italiano di Cultura Bengalese, e all’Associazione Donne del Bangladesh per il
bellissimo programma di rappresentazioni offerto
-Danilo Alessandro e Ghislaine Pardo per i Ritratti di Quartiere, la mostra fotografica allestita tra
i banchi del mercato. Grazie anche all’ottica MAF di via Maggi 27 che ne ha curato gratuitamente
la stampa
-Tonino Fabbri, Presidente del Centro per l’incontro tra le generazioni di via Isidoro di Carace,
a Roberto Campanozzi, all’Associazione Jonathan, a Tonino Luciani dell’Associazione
Concretamente, a Fausta Manno per aver splendidamente curato i giochi ed i laboratori per i
bambini
- Titubanda,  Laila Fashion, il Coro “Se….sta voce” per gli emozionanti momenti di musica e
spettacolo
-la gastronomia “Bufalo & Bufala”di via Pavoni 147 per aver offerto la degustazione di specialità
campane

-le scuole: TONIOLO, MANZI e all’ Istituto Cavanis per le mostre tematiche che hanno
contribuito a rafforzare il senso dell’iniziativa
- alle associazioni che hanno aderito: Legambiente, Italia Nostra , Zalab
-le ragazze della Comunità di Sant’Egidio e alla loro meravigliosa Scuola della Pace
-il Sesto Municipio e alla Provincia di Roma per il Patrocinio ed il sostegno alla manifestazione
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa per l'Ecomuseo, gli organizzatori: "Entusiasmo, partecipazione e consapevolezza"

RomaToday è in caricamento