PignetoToday

Domenica 13 aprile aprono al pubblico le catacombe dei Santi Pietro e Marcellino

A partire da domenica 13 aprile sarà finalmente possibile visitare questo gioiello di architettura cimiteriale paleocristiana

Il conto alla rovescia è terminato. Domenica 13 aprile le catacombe dei Ss. Pietro e Marcellino, le terze di Roma per estensione e dall’eccezione valore storico-artistico, saranno finalmente aperte al pubblico. Le catacombe saranno visitabili tutti i sabati e le domeniche a partire dalla domenica delle palme che quest’anno ricade il 13 aprile. Se però, com’è prevedibile, ci saranno ulteriori richieste di visita sarà possibile visitare questo gioiello di architettura cimiteriale paleocristiana, anche in altri giorni della settimana. 

IL RESTAURO - Le indagini archeologiche delle catacombe cominciarono sin dagli anni ’90  e permisero di portare alla luce un santuario martiriale affrescato con pitture medievali successive, ed un enorme giacimento di deposizioni sistemate in camere sotterranee. Verso la fine dello scorso anno è stato avviato un intervento statico che renderà il percorso dei visitatori estremamente suggestivo sino alla piccola basilica che conserva le tombe dei martiri Pietro e Marcellino dai quali il sito prende il nome.

Via Casilina, 641 - Roma
per info: 06 4465610
oppure la Parrocchia: 06 2419446

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento