Torpignattara Pigneto / Piazza Roberto Malatesta

Rapinò sala giochi in Piazza Roberto Malatesta: arrestato

Un uomo, gestore di una sala giochi in Piazza Roberto Malatesta ieri, all'uscita di un bar nei pressi della Casilina, ha riconosciuto il rapinatore che aveva compiuto 2 furti nel suo locale

Ieri un 38enne romano è stato fermato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma nei pressi dell’area di servizio “Casilina” del Grande Raccordo Anulare. L’uomo aveva  fatto una sosta nel parcheggio del distributore e, dopo essere sceso dall’auto, ha incrociato un cittadino cinese di 44 anni che usciva dal bar il quale ha riconosciuto nel romano l’autore di due rapine messe a segno nella sua sala giochi di piazza Roberto Malatesta.

La prima risale al 29 dicembre dello scorso anno, la seconda solamente a 4 giorni fa. Senza dare nell’occhio, il cittadino cinese si è appartato e ha immediatamente contattato il 112. Ha spiegato l’accaduto ai Carabinieri giunti nell’area di servizio pochi istanti dopo, mostrando loro anche le denunce sporte subito dopo aver subito le rapine.

A quel punto i militari si sono messi sulle tracce dell’auto, che era stata indicata dalla vittima quale mezzo utilizzato per allontanarsi dopo una delle due rapine, con la quale il 38enne, nel frattempo, aveva lasciato il distributore. I militari, dopo un breve inseguimento, lo hanno intercettato e bloccato. L’uomo è stato consegnato al carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, di fronte alla quale dovrà rispondere di rapina aggravata e continuata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinò sala giochi in Piazza Roberto Malatesta: arrestato

RomaToday è in caricamento