PignetoToday

Torpignattara, strisce pedonali inivisibili: le foto lo confermano

Un sopralluogo nel quartiere conferma l'allarme lanciato dai residenti: i segnali di attraversamento sono quasi del tutto cancellati

Dopo l’incidente di ieri mattina in via degli Angeli (dove un uomo è stato investito da un auto) siamo stati nelle strade del quartiere Torpignttara per verificare la condizione dei segnali stradali ed in particolare delle strisce pedonali. Iniziamo col dire che la condizione dei segnali d’attraversamento è buona sopratutto nelle strade principali, decisamente carente nelle strade secondarie. In particolare abbiamo percorso gran parte di via Casilina dove le strisce si presentano ben visibili, e dove peraltro l’attraversamento è spesso regolato da semafori.

Diversa la situazione nel quadrante tra Pigneto e Tor Pignattara. Come documentano le foto scattate tra via Eratostene, via Antonio Tempesta, via Bufalini e via Guido Cora gran parte delle strisce pedonali sono in parte o del tutto cancellate, comunque scarsamente visibili per gli automobilisti, a volte addirittura cancellate da interventi di riparazione del manto stradale. All’inizio del 2013 il Codici ha diramato una graduatoria sulla pericolosità delle strade italiane dove ogni anno vengono investiti 600 pedoni. Per quanto riguarda Roma nello specifico, c'è da dire che la situazione è decisamente allarmante. In poco più di due mesi, infatti, precisamente dal novembre 2012 al 13 gennaio sono già morti quattro pedoni, investiti da autovetture.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

  • Ater, in vendita oltre 7mila case popolari dal Laurentino a San Basilio: ecco il piano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento