Pigneto Pigneto / Via Campobasso

Pigneto: i senegalesi di via Campobasso sotto sfratto

In via Campobasso al Pigneto si sono concentrati diversi agenti di polizia e carabinieri per attuare lo sgombero della palazzina abitata da alcuni senegalesi. Sul posto anche l'ufficiale giudiziario

Dalle prime ore di questa mattina diversi agenti di polizia si sono raggruppati in via Campobasso al Pigneto, con loro sono presenti anche diversi carabinieri. L'area interessata sarebbe quella della  palazzina in cui vivono dei senegalesi. Su via Casilina sono parcheggiate numerose camionette dei carabinieri che riempiono la strada.

Sul posto è presente l'ufficiale giudiziario che ha chiesto l'intervento della forza pubblica per effettuare lo sfratto.  I senegalesi sono stati fatti uscire dallo stabile, molti di loro sono fermi in strada con le loro cose e un cordone di carabinieri vieta l'ingresso nella via.

I senegalesi sgomberati rimangono in strada e hanno cominciato ad ammucchiare le loro cose, ripetendo che non hanno intenzione di muoversi dalla zona e di essere intenzionati a rimanere lì tra via Campobasso e via del Pigneto. Per evitare un loro nuovo ingresso nella palazzina, il portone di ingresso è stato murato.

La comunità di senegalesi vive ormai da circa diceci anni in quella palazzina di proprietà di un privato. Uno di loro ci racconta: "Siamo in affitto qui, non è un'occupazione. Da due anni non lo paghiamo più perché è aumentato ed è troppo alto per noi."  Per questa comunità sarebbe pronta una nuova collocazione nelle case popolari di Tor Tre Teste, ma a quanto ci riferiscono, non le avrebbero accettate.

Non è la prima volta che lo stabile viene attenzionato dalle forze dell'ordine, uno sgombero, infatti, è già avvenuto recentemente: il 7 dicembre 2011 gli agenti della polizia di Roma Capitale intervennero nello stabile che fu liberato scatenando la protesta in strada degli occupanti.

In quella occasione fu effuettuata una verifica della palazzina che evidenziarono le condizioni estremamente fatiscenti della struttura, con le scale puntellate e i solai del primo e terzo piano che riportano avvallamenti a causa delle infiltrazioni di acqua e cadute di intonaco.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pigneto: i senegalesi di via Campobasso sotto sfratto

RomaToday è in caricamento