Pigneto

Voto di sfiducia, Api: "Prevalga interesse cittadini e territorio"

E' previsto per questo pomeriggio il voto di sfiducia al presidente Giammarco Palmieri. Nell'attesa il mondo politico commenta. Qualcuno si appella alla "responsabilità delle forze politiche" e al "mantenimento dell'equilibrio istituzionale"

E' arrivato il giorno "x". E' previsto per oggi pomeriggio il voto di sfiducia al presidente del VI municipio Giammarco Palmieri, dopo settimane di polemiche, attese, discussioni in aula, dimissioni presentate su più fronti, alcune ritirate. E mentre si aspetta partono appelli alla "responsabilità" e al mantenimento dell'"equilibrio istituzionale".

“Mi rivolgo a tutte le forze responsabili del VI Municipio, a cominciare dall’Udc che ha sempre dato prova, anche in Regione, di equilibrio istituzionale, affinché non si lascino andare strumentalmente a giochetti propri della vecchia politica, ma prevalga l’interesse dei cittadini e la governabilità del territorio”. Lo ha dichiarato, in un comunicato, Mario Mei, Capogruppo di Alleanza per l’Italia in Consiglio regionale.

“Mi auguro e sono convinto – prosegue Mei – che la mozione di sfiducia al Presidente Palmieri, che sarà votata questo pomeriggio, verrà respinta. Sarebbe assurdo e dannoso, oltre che contrario all’interesse della collettività, capovolgere la volontà popolare a poco più di un anno di distanza dalle elezioni”.

 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voto di sfiducia, Api: "Prevalga interesse cittadini e territorio"

RomaToday è in caricamento