rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Pigneto Collatino / Via Giorgio Perlasca, 39

Roma V: la maggioranza boccia mozione di Fdi su tagli ai dipendenti comunali

I consiglieri di Fratelli d'Italia Daniele Rinaldi e Maurizio Politi denunciano "la bocciatura da parte della maggioranza di centrosinistra della mozione per salvaguardare i salari dei dipendenti di Roma Capitale"

"Allarmante la bocciatura da parte della maggioranza di centrosinistra in V Municipio della mozione presentata da FdI per salvaguardare i salari dei dipendenti di Roma Capitale che, dopo le ultime uscite 'infelici' del Sindaco di Roma, restano seriamente preoccupati in vista dei tagli al bilancio preannunciati dalla giunta Marino.

La politica economica messa in piedi in questi mesi da Roma Capitale risulta essere completamente fuori da ogni logica di ripresa e di risparmio, andando a colpire le fasce più deboli della città". Lo dichiarano in una nota congiunta gli esponenti V di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale nel Municipio V, Daniele Rinaldi capogruppo, e Maurizio Politi consigliere e presidente della Commissione trasparenza.

"È gravissimo  - prosegue la nota congiunta - che il sindaco Marino, mentre annuncia i tagli, continui a sostenere spese folli per il mantenimento del suo staff andando, in un momento di spending review, a infierire sulle proprie forze lavoro già vessate da una tassazione inverosimile e senza precedenti. Una battaglia, quella sui tagli alla spesa pubblica, sostenuta ampiamente in questi mesi dal capogruppo FdI in Campidoglio Fabrizio Ghera. Ci sorprende poi, ancora di più, che il centrosinistra municipale dopo un tentativo di boicottaggio della mozione presentata da FdI il 7 febbraio scorso, anziché difendere i lavoratori si sia schierato, nei fatti, contro chi invece si è attivato per tutelarli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma V: la maggioranza boccia mozione di Fdi su tagli ai dipendenti comunali

RomaToday è in caricamento