PignetoToday

Roma V: "Il Pd presenta lo sportello casa col brigatista mai pentito"

Polemiche sulla presenza di Fabrizio Nizi, secondo due esponenti di centrodestra "g​ià arrestato per gli scontri del 4 ottobre 2003 all'Eur ma soprattutto brigatista mai pentito"

"Alla luce dell’ennesima devastazione della Capitale andata in onda nel Centro Storico il Partito Democratico persevera diabolicamente e sembrerebbe non riuscire ancora una volta a tagliare i ponti con l’estrema sinistra dei centri sociali, con i prepotenti dell’occupazione violenta e, stavolta, anche con il brigatista mai pentito".

Lo dichiarano in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio ed Emiliano Corsi del comitato DifendiAMO Roma, commentando la presentazione dello Sportello Casa del Municipio V che si terrà il 16 aprile presso la sede del Municipio V di Via Prenestina. All'evento, sostengono Corsi e Santori, presenzierà infatti anche Fabrizio Nizi "g​ià arrestato per gli scontri tenutisi il 4 ottobre 2003 all’Eur durante la Conferenza intergovernativa Europea, ma soprattutto brigatista mai pentito, così come lo stesso dichiara fieramente nell’articolo de Il Manifesto del 14 agosto del 1997". 

"Ci chiediamo a questo punto se il centrosinistra voglia portare avanti una battaglia di legalità, tesa alla tutela di chi si trova nelle ordinarie liste d’attesa per una casa popolare, oppure se intenda provvedere istituzionalmente ad incentivare le occupazioni abusive, le resistenze violente, l’estremismo che terrorizza la città"

"Approfondiremo tutti i documenti per comprender i costi di questo sportello e se vengono utilizzate sedi istituzionali. Lo diciamo in maniera chiara, il sindaco Marino e il centrosinistra governano la città e tutti e 15 i nostri municipi, la Regione Lazio e l’Ater e hanno quindi le carte in regola per affrontare il tema dell’emergenza abitativa. Si diano da fare senza dar luogo a iniziative pericolose e che vanno a braccetto con l’estrema sinistra romana. Su questo vedremo cosa inventerà il PD, che un giorno condanna le violenze, e il giorno dopo promuove iniziative con chi coordina i movimenti per la casa", concludono Santori e Corsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Adriano Urso, il pianista rimasto senza lavoro per il Covid e morto per infarto durante una consegna come rider

  • Tragedia a Roma, madre e figlio trovati morti in casa: indaga la polizia

Torna su
RomaToday è in caricamento