rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Pigneto Collatino / Via Giorgio Perlasca, 39

Municipio V: sì al registro dei tumori per monitorare i fattori di rischio

Passa un atto dei M5S che chiede di monitorare la diffusione della malattia in relazione a fattori di rischio quali discariche illecite, inquinamento elettromagnetico e da diossina. Bocciata invece una risoluzione per la copertura del mercato Condottieri

Passa con voto unanime (con la sola astenzione di David Di Cosmo, lista Marino)  l'atto presentato dal M5S Roma V,  che impegna la giunta e il Presidente del Municipio ad attivarsi il prima possibile affinché l'amministrazione regionale istituisca anche sul nostro territorio il Registro dei Tumori al fine di attivare un serio percorso di Prevenzione. 

Per i i 5 Stelle si tratta di "uno strumento di valore fondamentale  per la raccolta di informazioni sui malati di cancro residenti in un specifico territorio e che permetterà di delineare una mappa di situazioni e cause che possono condurre a trasformare una cellula sana in una malata". 

A COSA SERVE - "Con il l'istituzione  del registro – spiega la consigliera pentastellata Eleonora Guadagno - sarà possibile monitorare la diffusione della malattia e con lo studio dei dati raccolti sarà possibile  mettere in relazione eventuali aumenti dei casi di cancro con l'esposizione  fattori di rischio che insistono sul V Municipio come  ad esempio la presenza di discariche illecite, inquinamento elettromagnetico o quello da diossina.  Sarà utile inoltre per valutare la qualità dell'assistenza sul nostro territorio".

IL MERCATO CONDOTTIERI - Bocciato invece un altro atto presentato dai 5 Stelle riguardante il mercato Condottieri in via da Giussano. Nella risoluzione si chiedeva l’installazione di una copertura per la struttura, visto che, argomentano ancora i 5 Stelle "a causa della pioggia, le attività subiscono un danno economico rilevante ed inoltre i cittadini hanno subito diversi infortuni derivanti dalla pavimentazione scivolosa". Nel documento si chiedeva inoltre la predisposizione della copertura al solare termico e fotovoltaico. La risoluzione non è passata in quanto sarebbe incompatibile con le esigenze di bilancio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio V: sì al registro dei tumori per monitorare i fattori di rischio

RomaToday è in caricamento