PignetoToday

Quadraro e Tor Pignattara, due morti per overdose: si pensa a droga tagliata male

I carabinieri del comando provinciale stanno indagando per capire se le morti di un cagliaritano in largo Alessi e quella di un romano al Quadraro siano avvenute a seguito di una partita di droga tagliata male

Per ora non è ancora psicosi, ma la sensazione stando a quanto riferito dai carabinieri è proprio quella: sarebbe in circolazione una partita di droga tagliata che tra Tor Pignattara e Quadraro ha provocato già due morti per overdose. Un'altra è stata evitata per un pelo.

A perdere la vita  un 26enne, originario della provincia di Cagliari, soccorso nella serata di ieri dai carabinieri, in largo Galeazzo Alessi, a Tor Pignattara. Insieme al giovane riverso a terra è stato trovato anche un suo corregionale di 35 anni che però è stato salvato dai militari.

Risale invece a questa mattina il ritrovamento di un 46enne al Quadraro, precisamente in via Cartagine. Dai primi rilievi effettuati dai carabinieri con la consulenza del medico legale, sembrerebbe che l'uomo sia deceduto per una dose, forse tagliata male.




 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento