PignetoToday

Pigneto-Prenestino, in piazza contro i 5 Stelle: "Incapaci di gestire il territorio"

Tanti i vulnus che agitano il quadrante. Dal fast food di piazza Nuccitelli Persiani, alla questione rifiuti nel parco di Centocelle, alle pessime condizioni delle aree verdi

Dai giardini senza manutenzione alla "censura" al cinema l'Aquila, dal centro antiviolenza Dalia, ancora a rischio chiusura, al campetto davanti alla Toti mai aperto. Troppi vulnus agitano Roma est. Il 1 aprile un gruppo di residenti scenderà in piazza, con un corteo apertamente contro l'amministrazione Cinque Stelle organizzato dal comitato di quartiere Pigneto Prenestino. Partenza dai giardini Galafati, via del Pigneto 104.  

"Il governo di Roma sta dimostrando la sua incapacità a gestire i problemi del territorio e dare le giuste risposte ai bisogni reali - scrivono gli organizzatori nel manifesto della protesta - dietro il dogma della LEGALITÀ, in continuità con le politiche economiche restrittive dei tagli in bilancio e dell’austerity, anche questa amministrazione chiude, privatizza, mette a rischio quello di cui abbiamo bisogno e non ci possiamo permettere di pagare a caro prezzo"

Alcuni esempi al Pigneto: "servizi come i consultori e il centro antiviolenza Dalia, spazi verdi come il giardino Tana dei Cuccioli, quello di Castruccio Castracane (richiuso) e del Torrione (senza manutenzione), fino ai giardini Serono (mai aperti), spazi per lo sport popolare come il campo di Villa Gordiani o il campetto in ostaggio davanti la scuola Toti (costato tanto al quartiere e mai aperto), spazi culturali come il cinema Aquila chiuso di nuovo". O ancora il fast food di piazza Nuccitelli Persiani, o al parco di Centocelle la questione dei rifiuti interrati e dell'allargamento della base militare.  

Tutte azioni destinate "a far peggiorare ulteriormente le condizioni di vita di chi abita a Roma Est. Un tessuto sociale già pesantemente colpito da precarietà, disoccupazione, emergenza abitativa, che rischia la povertà e l’espulsione dal proprio quartiere". 

Schermata 2017-03-30 alle 10.57.01-2


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Coronavirus, a Roma 1306 nuovi casi. D'Amato condanna: "Assurde le scene viste nei centri commerciali"

Torna su
RomaToday è in caricamento