PignetoToday

L'Assessore Veglianti in sopralluogo presso la scuola Giovanni XXIII

L'assessore ai LL.PP. Stefano Veglianti si è recato presso la scuola primaria Giovanni XXIII dopo l'allarme lanciato dalla Commissione scuola: "Situazioni di criticità ma le aule sono in sicurezza"

L'area esterna della scuola

L’assessore ai LL.PP. Stefano Veglianti si è recato presso la scuola primaria Giovanni XXIII, invitato dalla direttrice Fabiola Conte, per esaminare la struttura scolastica e l’annessa area esterna. A seguito dell’incontro sono emerse due principali criticità: la ex residenza del custode e l’intonaco della mensa ma nell'insieme Veglianti traccia un quadro meno fosco rispetto al resoconto della commissione scuola, i cui membri avevano parlato di una situazione desolante. 

“Nel complesso la scuola è dotata di un parco grande e ben strutturato, le aule sono tutte in sicurezza e soltanto una piccola parte dell’intonaco della mensa ha bisogno di un intervento di ripristino” così afferma l’assessore Veglianti. 

“L’area della casa del portiere sarà al più presto oggetto di riqualificazione insieme al locale delle caldaie, ma ovviamente non è di libero accesso ai bambini e non fa parte della struttura principale. L’esito del sopralluogo mi sembra dunque positivo, occorre dare la priorità alle scuole del Municipio che hanno problemi strutturali, ad esempio le infiltrazioni dovute alle piogge, o dove c’è un reale pericolo per la sicurezza degli alunni”.

L’assessore alle politiche scolastiche, Nunzia Castello, concordando con Veglianti ha sottolineato come primario interesse del Municipio sia la tutela della salute e del benessere degli alunni, delle loro famiglie e di tutto il personale scolastico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento