rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Prenestino Prenestino

Prenestino: finti sindacalisti di polizia estorcevano denaro, presi

Due truffatori, un 60enne e una 40enne, sono stati colti in flagrante mentre cercavano di truffare un commerciante al Prenestino, spacciandosi per falsi sindacalisti. Denunciati dalla Polizia

Un 60enne pluripregiudicato, residente a Falera e una badante georgiana di 40 anni millantavano di appartenere a un inesistente Sindacato di Polizia Locale (S.P.L.) e, con questa scusa estorcevano denaro.

La Polizia Municipale è riuscita a smascherarli mentre stavano portando a segno una truffa ai danni di un commerciante al Prenestino. Gli agenti del VI Gruppo, diretti dal comandante Emanuele Stangoni, che avevano avviato le indagini a seguito delle segnalazioni delle vittime, sono piombati nell’esercizio commerciale impedendo così l’ennesima truffa.

I 2 malviventi sono stati colti in flagrante e denunciati. L’ammontare della truffa è in via di quantificazione, ma dai blocchetti delle ricevute sequestrati la somma si aggirerebbe intorno ai 10.000 euro. Sono in corso ulteriori indagini per capire l’esatta estensione della frode e per individuare altri eventuali complici. 

I due avevano commesso già altre truffe: si presentavano presso esercizi commerciali di Roma e Provincia richiedendo somme di denaro a sostegno di iniziative ed eventi per la categoria dei vigili urbani, rilasciando addirittura ricevute con tanto di timbro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prenestino: finti sindacalisti di polizia estorcevano denaro, presi

RomaToday è in caricamento