Venerdì, 25 Giugno 2021
Prenestino Centocelle / Viale Palmiro Togliatti

Togliatti, minaccia la madre con un coltello per procurarsi la dose

In arresto per rapina aggravata un tossicodipendente di 49 anni. In passato si era già reso protagonista di percosse e minacce nei confronti dei genitori

L’episodio è avvenuto nella mattinata di ieri, quando gli agenti del Commissariato Prenestino sono intervenuti per una segnalazione di lite animata all’interno di un appartamento nelle adiacenze di viale Palmiro Togliatti. Accorsi sul posto gli agenti hanno trovato davanti al portone d’ ingresso un 49enne romano, tossicodipendente, già noto alle forze di polizia per altri analoghi interventi e per le denunce a suo carico.

Malgrado le continue diffide a recarsi presso l’abitazione dei genitori, più volte oggetto di percosse e minacce,  l’uomo è riuscito a farsi aprire la porta con la scusa di dover prendere alcuni vestiti in casa. Una volta dentro, si è impossessato di un coltello da cucina e ha iniziato a minacciarla chiedendole del denaro.
La donna, dopo averlo implorato di gettare il coltello, è riuscita a farlo uscire  dall’abitazione e, una volta rimasta sola, ha chiesto aiuto alla Polizia telefonando al 113. Per l’aggressore sono scattate le manette; dovrà rispondere di rapina aggravata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Togliatti, minaccia la madre con un coltello per procurarsi la dose

RomaToday è in caricamento