Prenestino Prenestino / Via Romolo Lombardi

Rissa in un casolare di via Lombardi al Prenestino: denunciate 7 persone

Sono in sette i cittadini a essere stati denunciati dalla polizia dopo un rissa avvenuta in un casolare di via Romolo Lombardi nel quartiere Prenestino

E' scoppiata questa notte ma non se ne conoscono ancora le cause. La rissa ha visto coinvolti sette persone, tutte denunciate dalla polizia, cinque di questi di origine romena, una di origini libiche e una tunisine.

DINAMICA - La lite, secondo una prima ricostruzione della Polizia, è iniziata all’interno di un casolare nelle vicinanze di un campo sportivo nel quartiere Prenestino. Ieri notte, intorno all’una, in seguito ad alcune segnalazioni pervenute al 113, gli agenti delle Volanti hanno raggiunto via Romolo Lombardi. Sul posto, i poliziotti hanno sorpreso quattro cittadini romeni che si stavano allontanando, dei quali uno mostrava evidenti ferite al volto e al capo, segnalati da un altro uomo, di origini nordafricane come responsabili di un'aggressione a lui e a un suo connazionale, trovato poi dai poliziotti ferito all'interno di un casolare.


Poco distante dal casolare, hanno individuato un quinto cittadino di nazionalità romena che si era allontanato dal gruppo degli aggressori e che aveva partecipato alla rissa. Ancora in accertamento le reali cause che avrebbero provocato la violenta lite, nella quale comunque secondo una prima ricostruzione dei fatti non sarebbero state utilizzate armi od  oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in un casolare di via Lombardi al Prenestino: denunciate 7 persone

RomaToday è in caricamento