Sabato, 18 Settembre 2021
Prenestino Prenestino / Largo Irpinia

Via prenestina: maxi rissa al bar tra 15 persone, tre arresti

All'arrivo dei carabinieri a Largo Irpinia sono tutti scappati tranne due uomini e un terzo trovato in terra semicosciete a causa dei colpi ricevuti

In un bar di via Prenestina, all'altezza di largo Irpinia, ieri notte è scoppiata una violenta rissa tra circa quindici persone sedata solo dall'arrivo dei carabinieri.

Poco prima della mezzanotte, un uomo ha segnalato al 112 la rissa tra stranieri, a quel punto sono state inviate sul posto alcune pattuglie dei Carabinieri motociclisti del Nucleo Radiomobile di Roma presenti nella zona. Le sirene dei Carabinieri hanno fatto desistere i rissanti che si sono dati subito alla fuga tra le vie limitrofe.

Solo due cittadini indiani, di 35 e 20 anni, senza fissa dimora, sono stati fermati ed ammanettati mentre un terzo, di 31 anni sempre indiano e senza fissa dimora, è stato soccorso poiché trovato sul marciapiede in stato di semicoscienza a causa delle botte ricevute nel corso della zuffa. Quest’ultimo soccorso dal personale del 118 è stato trasportato presso il pronto soccorso dell’Ospedale Sandro Pertini e trattenuto in osservazione mentre gli altri due arrestati sono stati visitati presso il pronto soccorso dell’Ospedale Figlie di San Camillo, per alcune ecchimosi e contusioni, poi dimessi. Portati in caserma, i primi due sono stati trattenuti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di essere processati con il rito direttissimo mentre il 31enne, è stato denunciato. Dovranno rispondere del reato di rissa aggravata in concorso e lesioni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via prenestina: maxi rissa al bar tra 15 persone, tre arresti

RomaToday è in caricamento