PignetoToday

Prenestino: riaperta la Biblioteca Penazzato

Dopo due anni di lavori, ha riaperto la biblioteca comunale di via Pino Penazzato. La struttura di 300 mq ospita oltre 20 mila documenti ed una sezione dedicata agli stranieri.

Dopo quasi due anni di lavori di restyling, ha riaperto la Biblioteca comunale di via Dino Penazzato. L'inaugurazione è avvenuta alla presenza del Presidente del VI Municipio, Giammarco Palmieri, dell'Assessore alle Politiche Educative, Scolastiche della Famiglia e della Gioventù, Laura Marsilio, dell'Assessore alle Politiche Culturali e della Comunicazione, Umberto Croppi, e del Presidente delle Biblioteche di Roma, Francesco Antonelli.

Disposta su una superficie complessiva di 300 metri quadrati, la biblioteca ospita oltre 20.000 documenti, più di 4500 fra libri e dvd, 36 quotidiani (31 per adulti ,5 per ragazzi), video, (885 per adulti, 106 per ragazzi), musica (oltre 120 cd-audio), 8 postazioni internet, spazi per la lettura e laboratori.Data la sua collocazione, accanto ad un polo scolastico (medie ed elementari), in una quadrante del VI Municipio, ad alta densità abitativa, in un contesto urbano composto principalmente da giovani in età scolare e da molti extracomunitari, la Biblioteca ha rappresentato, sin dalla sua apertura, nel 1980, un punto di aggregazione e di scambio sociale e culturale fondamentale.

E proprio ai cittadini extracomunitari è dedicata una parte del vasto patrimonio culturale racchiuso nella Biblioteca, oltre 505 libri in lingua, dalle classiche europee, al rumeno, sloveno, serbo-croato, arabo, cinese, turco, filippino e new entry urdu e bengali.
"Con la riapertura della Biblioteca Penazzato si va completando la riorganizzazione di questi importanti centri di cultura e di aggregazione nel VI Municipio, fondamentale per la chiusura del cerchio - afferma il Presidente di Biblioteche di Roma Antonelli - sarà lo spostamento della biblioteca del Pigneto negli spazi della ex-Serono di cui ci stiamo occupando. Auspico l'apertura ,all'interno della struttura di via Penazzato, del servizio Informagiovani del Comune di Roma per orientare i giovani sia al mondo della scuola che del lavoro."

Dello stesso parere anche il Presidente del VI Municipio Palmieri, che, oltre a sollecitare l'apertura in tempi rapidi della nuova biblioteca del Pigneto, ha ricordato l'impegno della sua amministrazione, a fianco delle scuole del territorio e di Biblioteche di Roma, per rendere fruibili al pubblico, le biblioteche scolastiche. Grande disponibilità ad accogliere l'invito fatto dal Presidente Antonelli, per la creazione di un punto Infomagiovani all'interno della struttura, è arrivato dall'Assessore Marsilio che si è impegnata personalmente affinché ciò sia realizzato. Ad onor di cronaca, i lavori per la ristrutturazione della Biblioteca Penazzato sono stati realizzati con un finanziamento, datato 2007, del Comune di Roma, pari a circa 170 mila euro. Dello stesso stanziamento fanno parte altri soldi destinati alla riqualificazione ed allargamento di un'altra biblioteca, la "Pasolini" a Spinaceto, che sarà inaugurata entro fine 2010.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento