PignetoToday

Api: 700 firme per installare panchine a Largo Agosta

Le firme raccolte sono 700 e con queste Alleanza per l'Italia richiede al sindaco Alemanno l'installazione di panchine nell'area di Largo Agosta. "Chiediamo che si ristabilisca il decoro e la sicurezza della zona"

Largo Agosta

Dopo svariate denunce da parte dei residenti della zona che ne hanno messo in luce più volte lo stato di abbandono e di degrado si passa alle azioni concrete. “Alleanza per l’Italia ha raccolto oltre 700 firme per chiedere al Sindaco Alemanno di installare al più presto delle panchine sull’area di Largo Agosta”: lo annuncia, in una nota, Carlo Infante, Capogruppo ApI in VI Municipio.  

“In questi anni – si legge sulla proposta di Alleanza per l’Italia - Largo Agosta è stata ristrutturata, ma i problemi continuano. I continui incidenti dovuti al gioco della palla e non solo, che coinvolgono i cittadini anziani ed i bambini, sono aumentati in maniera esponenziale. Per questo chiediamo al Sindaco di installare immediatamente delle panchine, che scoraggino qualsiasi uso improprio della piazza. Dobbiamo affrontare la situazione di Largo Agosta una volta per tutte e risolvere definitivamente il problema. I cittadini non possono più stare in questa situazione di limbo in cui non si sa di chi è la competenza per la pulizia e la sistemazione dell’area”.  
 
“Noi chiediamo che l’area venga immediatamente presa in carico dal Municipio, che si ristabilisca il decoro e la sicurezza e si trovi una soluzione anche alla fontana presente. La nostra proposta – conclude Infante - ora è diventata la proposta dei cittadini che con noi chiedono la riqualificazione dell’area. Nei prossimi giorni porteremo la proposta all’attenzione del Consiglio Municipale affinché venga approvata e si ponga subito fine al degrado della Piazza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento