Prenestino Prenestino / Via Anagni

Ciclabile "cortissima"? Santilli: "Uno step del Biciplan del municipio"

Quella di via Anagni è semplicemente una parte della pista ciclabile che collegherà villa Gordiani a villa De Sanctis. A spiegarcelo è l'assessore del VI municipio Gianluca Santilli

"La pista ciclabile più corta del mondo"? No, semplicemente uno step del Biciplan del Municipio Roma 6. Alla denuncia di un nostro lettore che si domandava cosa ci facesse una ciclabile lunga poco più di 100 metri su via Anagni è arrivata pronta risposta dalle istituzioni. "Ogni qual volta viene rifatto un manto stradale, messo in sicurezza un marciapiede, riparate delle caditoie o comunque messo in opera qualsiasi intervento che interessi la sede stradale, si procede a realizzare il tratto di pista ciclabile previsto dal BICIPLAN, approvato nei mesi scorsi dal Comune di Roma secondo le indicazioni provenienti dai municipi".

A parlare è l'assessore Gianluca Santilli, capogruppo del PD, Presidente della Commissione Sicurezza e Vice Presidente della Commissione Lavori Pubblici, che ci ha chiarito prontamente la situazione. "Il tratto di via dei Gordiani in questione fa parte del piano della ciclabilità del Municipio Roma 6 ed è stato realizzato in occasione dell'intervento relativo alla sistemazione della pompa di benzina ivi esistente". Dove andrà a finire? "Proseguirà lungo via dei Gordiani e collegherà il parco a Villa De Sanctis ed oltre". Fermo restando che nessuna opera pubblica è mai stata costruita dall'oggi al domani, le magie poi non sono di questo mondo. Come sottolineato da Santilli, "esistendo in loco un cantiere Metro C, la pista ciclabile non potrà essere realizzata fino a quando il cantiere non sarà dismesso".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclabile "cortissima"? Santilli: "Uno step del Biciplan del municipio"

RomaToday è in caricamento